29 Settembre, 2022

Il portale podistico
Staffetta Avis comunicato stampa

Staffetta Avis comunicato stampa

Mercoledì 2 giugno si è svolta la seconda edizione della staffetta AVIS sinistra Po organizzata dal gruppo podistico Salcus e AVIS Castelmassa. Come nella prima  edizione si sono distinte due classifiche, maschile e femminile,  di regolarità e competitiva. Da segnalare con piacere la partecipazione di atleti al di fuori delle due provincie limitrofe, onore quindi alle staffette venute da Brescia (Atletica Vighenzi), da Verona (G.S. Valdapone de Megni e Atletica Prisma) e da Modena (Fratellanza) con 2 staffette. La partenza è avvenuta alle ore 18:00 presso la piazza Maggiore di S.M.Maddalena (Ro) per poi dirigersi sull’argine del fiume Po, dopo circa 15 minuti di gara inizia a piovere,il cielo sempre più buio ed al primo cambio di Stienta dopo circa 8,9 km la staffetta n.7 ha già quasi 4 minuti di vantaggio sulla seconda, poi tutti verso Ficarolo la frazione più lunga con transito all’interno del paese di Gaiba dove ha sede una delle staffette partecipanti la A.S.D. Decoubertin di Davide Ceregatti, podista molto attivo e bravo organizzatore di alcune corse podistiche in alto polesine,

 finalmente smette di piovere e ci si avvicina al cambio di Ficarolo dopo Km 13,3 la staffetta  maschile della Fratellanza è sempre in testa, mentre le ragazze di Brescia comandano la gara femminile davanti alle ragazze del gruppo Salcus.  Poi tutti verso il terzo cambio di Calto passando per il tratto arginale di Salara dov’erano presenti i volontari della sezione locale Avis, a Calto sempre i modenesi della Fratellanza al comando della gara , hanno portato il loro vantaggio sulla seconda ad oltre 6 minuti l’ultima frazione la più corta di  Km 5,5  con arrivo a Castelmassa dove nel frattempo si è svolta una minipodistica,(organizzata da Claudio Antoniolli con alcuni collaboratori locali) buona la presenza di bambini, da segnalare che l’Atletica Bondeno si è aggiudicato il Trofeo Paola Crescenzio per aver vinto la classifica con il maggior numero di miniatleti. Alle ore 20 circa ecco sul rettilineo finale il modenese Enrico Paltrinieri  concludere la gara con un tempo complessivo di 2h02’13” che con i compagni Corrado Reggiani,Roberto Bianchi e Stefano Baraldini hanno meritatamente vinto la seconda edizione della Staffetta Avis Sinistra Po,  circa 5 minuti in meno dei vincitori della prima edizione. Dopo  13 minuti ecco la grande sorpresa della serata l’altra staffetta della Fratellanza supera nel finale la staffetta  Salcus  con pettorale n. 2 composta da Stefano Bolognese,Loris Brandolese,Loreno Marangoni e Andrea Frighetto, che aveva mantenuto per tutta la gara la seconda piazza, al quarto posto staffetta con pettorale n 10 un’altra staffetta Salcus con  Daniele Chieregato, Riccardo Garbo,Giorgio Munerato e Dario Zaccaria.In campo femminile si confermano le ragazze dell’Atletica Vighenzi di Brescia composta da Illini Roberta,Licia Paoli, D’ Allagnola Sabrina e Grillone Paola davanti alla staffetta di casa Salcus composta da Eleonora Gamba, Sara Boninsegna, Sara Scanavini e Nicoletta Roveroni, la classifica della regolarità è andata alla staffetta Salcus “famiglia Magagnoli”  Alex, Rudy e  Luciano Magagnoli con  Gianluca Borghersi . Un ringraziamento speciale per tutti i volontari e le sezioni Avis di Santa Maria Maddalena, Occhiobello, Stienta,Gaiba,Ficarolo, Salara,Calto e Castelmassa in particolare il presidente Massimo Bosi, il presidente provinciale Massimo Varliero che hanno fatto da apripista per tutta la durata della gara.

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts