23 agosto, 2017

Il portale podistico
Salcus sul Pasubio e a Bevilacqua

Salcus sul Pasubio e a Bevilacqua

007Sdoppiato anche in questa terza domenica di Giugno il Gruppo SALCUS non competitivo dividendosi fra Giazzera di Trambileno, ad una quindicina di chilometri da Rovereto, sul versante trentino del Pasubio, e Bevilacqua (VR). A Giazzera di Trambileno 39^ edizione della Marcia sul Pasubio con molti percorsi

a disposizione, 7 – 10 – 20 – 27 – 35 e 42 Km, percorsi quindi per tutte le gambe, da coloro che lo fanno per il semplice piacere di una passeggiata a coloro che vogliono cimentarsi in una vera maratona in altura, in un contesto naturale e paesaggistico che attrae ogni anno un numero sostanzioso di partecipanti, con dislivelli che, dai mille metri della partenza arrivano ai milleottocento del Rifugio Lancia fino a toccare i punte attorno ai duemila sui percorsi più lunghi, con molti tratti di sentiero sottobosco e radure dove si possono ammirare molte specie di fiori ed in particolare di rododendri, con panorami a tratti che levano il fiato. Quest’anno l’inverno è stato un po’ avaro di neve e la primavera di pioggia anche in questi posti e magari i prati sono apparsi meno colorati ed un po’ più brulli di qualche passata edizione, ma nell’insieme lo scenario attraversato non ti fa rimpiangere la strada fatta per arrivarci. Perfetta come sempre l’ organizzazione in ogni percorso, con numerosi punti ristoro e molto personale pronto ad ogni evenienza: sforzo organizzativo premiato anche da un’ affluenza di circa millecinquecento podisti provenienti dal Trentino ma soprattutto dal Veneto e molti anche dalla Lombardia, alla fine il consenso si può definire unanime ed i complimenti si sono rinnovati verso coloro che tanto lavorano per la preparazione della manifestazione spronandoli a continuare su questa strada. Parlando infine di Gruppi, in classifica se ne sono contati una cinquantina con la SALCUS posizionatasi al diciassettesimo posto. Giornata piuttosto calda, tipica del periodo, anche alla 32^ “Caminada del Fasolin” che gli amici del G.P. Marega hanno organizzato a Bevilacqua: a differenza dello scorso anno quando un forte acquazzone si è abbattuto sulla manifestazione mentre i partecipanti erano da poco partiti, quest’anno sui tre percorsi da 7 -10 e 18 km si è molto sudato: comunque ci hanno pensato gli organizzatori al alleviare il disagio rinforzando i punti ristoro. Ludico motoria con percorsi sviluppati per buona parte lungo il fiume Fratta, sul territorio che fa da confine fra il padovano ed il veronese, che hanno visto la partecipazione di circa un migliaio di podisti provenienti da diverse provincie, fedeli a questo Gruppo organizzatore molto conosciuto nell’ ambiente delle ludico motorie. Come sempre ottima l’ accoglienza ed i servizi riservati agli intervenuti (famoso e sempre ben assortito nelle proposte è il ristoro finale) con una classifica Gruppi che ne ha visti iscritti quarantadue e con la SALCUS ad un buon sesto posto. Domenica prossima nessuna opzione ma Gruppo compatto a Montagnana dove la SALCUS collaborerà con l’ A.S.D. CORRI LE MURA CORRI alla 4^ “Quattro passi per Montagnana”, manifestazione dove vi attendiamo numerosi.

 

Buone corse e camminate a tutti

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts