20 luglio, 2018

Il portale podistico
Fine settimana dell’Epifania SALCUS

Fine settimana dell’Epifania SALCUS

Primo fine settimana di gennaio 2018 completamente festivo, con l’Epifania che quest’anno cadeva di sabato: come sempre l’offerta di ludico motorie a cui partecipare non mancava e noi in questa occasione abbiamo scelto Asigliano Veneto, per quanto riguardava sabato, Prova di San Bonifacio e Pozzonovo domenica. Temperature che in questi giorni sono continuate a viaggiare attorno ai dieci gradi superiori a quelle dello scorso anno nello stesso periodo, con un buon tasso di umidità, cielo nuvoloso ma fortunatamente senza piogge, favorendo così una discreta affluenza di partecipanti un po’ ovunque.

Sabato ad Asigliano Veneto 27^ “Marcia del Radicchio Rosso”: tre i percorsi a disposizione, immutati rispetto alle ultime edizioni, 6 e 12 km pianeggianti, 20 km che arriva ad alzarsi sulle prime alture dei Berici meridionali, il tratto forse più apprezzato anche se adatto ai più in forma ed allenati. Partecipazione che in complesso dovrebbe aver eguagliato quella dello scorso anno quando la manifestazione è stata spostata dalla prima metà di dicembre al 6 gennaio, presenze quindi superiori al migliaio, con podisti provenienti sia dal vicentino che dai vicini territori padovano, veronese e rodigino. Partenze già dalle prime luci dell’alba come abitudine soprattutto nel vicentino, continuate poi fino ad oltre le nove, quando si potevano incrociare già coloro che stavano ritornando; percorsi ben segnalati come pure le segnalazioni chilometriche, punti ristoro nella norma con quello finale dove anche quest’anno non ci hanno fatto mancare l’ottimo risotto al radicchio, preparato dal Gruppo Alpini locale ed accompagnato da un buon vin brulè: quindi tutti soddisfatti, organizzatori e partecipanti. Continua a non essere invece consona all’evento la presenza dei Gruppi: solo venti alla fine quelli letti in classifica e premiati con la SALCUS figurante in un apprezzabile terzo posto.

 

Domenica mattina a Prova di S. B. si disputava la 22^ edizione della “Caminada de le Tre Frazion”, ludico motoria di inizio anno del calendario FIASP veronese, su percorsi pianeggianti di 7, 12 e 20 Km sui quali si sono cimentati circa duemila podisti: giornata grigia con temperatura anomala e di diversi gradi sopra la media del periodo. Cambiata la classica location del ritrovo e partenza, il tutto spostato dalla baita degli Alpini al Centro Noi, accanto alla Chiesa, ma senso e distanza dei percorsi immutati; buona l’organizzazione da parte del G.P. PROVESE  che ha retto con adeguati servizi al buon numero di partecipanti. Nello standard proprio dell’evento il numero dei Gruppi in classifica, sessantacinque come nella scorsa edizione, provenienti ancora una volta da tutte le vicine provincie, con la SALCUS chiamata in 27^ posizione.

Infine, per quanto riguarda Pozzonovo e la sua 17^ “Marcia della Befana”, sembra siano stati circa un migliaio i podisti che hanno preso il via sui percorsi da 6, 12 e 18 km, podisti che anche qui hanno trovato una buona organizzazione da parte della locale Pro Loco e delle Associazioni che si sono prodigate per il suo buon esito. A livello Gruppi, a Pozzonovo se ne sono visti scritti trentasette (perlopiù del panorama podistico padovano e rodigino) con la SALCUS trentunesima.

 

Domenica prossima, 14 Gennaio, ci sposteremo a Vigasio (VR) dove l’A.S.D. Olimpia Club Vigasio organizza la 21^ edizione deEl giro del Tartaro”, ludico motoria con 3 percorsi da 7, 10 e 15 Km: iscrizione € 3,00 con riconoscimento (1 kg di riso) oppure € 1,50 per solo servizi e ristori. Adesione al

Gruppo entro le ore 12,00 di sabato 13 Gennaio.

 

Buone corse e camminate a tutti.

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts