10 dicembre, 2018

Il portale podistico
Occhiali e Andreose protagonisti a Fossanova

Occhiali e Andreose protagonisti a Fossanova

di Daniele Trevisi

Anche il trofeo liberazione 2018 andrà in archivio con il segno più, ieri mattina infatti sono stati circa 700 gli iscritti che hanno preso parte alla 44^ edizione della conosciutissima manifestazione podistica di Fossanova San Marco che prende il nome dalla  ricorrenza storica del 25 aprile giorno in cui originariamente si correva(o nella domenica più vicina). La gara in calendario uisp e valevole come quarta prova del suo campionato di corsa è stata organizzata in modo ineccepibile  da pol quadrilatero e con il patrocinio del comune di Ferrara .Il trofeo liberazione è una delle gare più longeve ed apprezzate del podismo Ferrarese e come sempre ad alto livello nella gara competitiva e l’edizione 2018 non è certo stata da meno delle precedenti soprattutto nella prova femminile sulla distanza di 6,2 km dove è “regnata l’incertezza” fino all’ultimo visto che le top runner in gara erano almeno 4 e tutte vicinissime  fino al quinto km dove appaiate erano Maurizia Cunico  e Rosa Affieri (recentemente passata al circolo minerva PR )ma poco più dietro la vincitrice di quattro edizioni (l’ultima nel 2017) Nadiya Chubak  (reduce da influenza) e poco oltre la vincitrice del 2013 Laura Ricci. Gli ultimi 500 metri sono stati decisivi per la vittoria e Rosa Alfieri che ha trovato lo spunto giusto come nel 2016  “costringendo” ad un consecutivo secondo posto la vicentina Maurizia Cunico, solamente terza , ma con “giustificazione”  L’Imolese Nadiya Chubak. La gara maschile ha fatto registrare il ritorno alla vittoria in gare che contano dell’ucraino di Corriferrara Oleksandr Vaskovniuk che sembra voler tornare alla forma degli anni migliori, “Olek” come tutti lo chiamano e partito deciso e subito fortissimo “spiazzando” il vincitore dell’edizione 2017 Daniele Angelini che ha provato a recuperare ma capendo già a metà gara che non era giornata ha deciso di “tirare i remi in barca” ed accontentarsi di un onorevole secondo posto senza faticare più del dovuto, la sorpresa della giornata è stata il bel terzo posto del Giovanissimo Adimasu Asado in recupero nel finale ed ottimo terzo Tra i gruppi prima e Corriferrara(autoesclusasi quadrilatero come gruppo organizzatore). Prossimo Appuntamento podistico mercoledì 16 maggio a Bondeno con “staffette di sera a primavera”, mentre domenica 20 maggio appuntamento podistico con il circuito di Cona

Classifiche

Assoluti maschili km 11,5

1 Oleksandr Vaskovniuk  – corriferrara38,08

2 Daniele Angelini  – atl. Bondeno   40,34

3 Adimasu Asado  – centese   41,24

4 Michele Mantovani    -Faro

5 Daniele Di Fresco     – faro formignana

 Cat D Maschile

1 Luca Occhiali (Salcus)

Cat. G Maschile

1 Lorenzo Andreose (Salcus)

Gara Femminile km 6,2

1 Rosa Alfieri   – circolo minerva (PR)   23,11

Maurizia Cunico    – atl casone nocero (PR)  23,14

3 Nadiya Chubak  – lughesina 23,17

4 Laura Ricci     – corradini Rubier  23,42

5 Beverley Witfield  – corriferrara  24,37

Gruppi

Corriferrara   57 iscritti

2 Ferrariola  36

3 Invicta Copparo   28

3 Argine Berra   28

5 Salcus   27

About The Author

Related posts