18 Novembre, 2019

Il portale podistico
Salcus a Portomaggiore

Salcus a Portomaggiore

di Daniele Trevisi

Portomaggiore domenica mattina ha riavuto la sua gara podistica, dopo 4 anni di stop(ultima edizione nel 2014)grazie ad un gruppo di volenterosi podisti Portuensi ed ex dello storico locale gruppo “correre è bello” e a gp quadrilatero Ferrara si è potuto rivivere l’emozionante evento che una volta si chiamava “circuito” di P. al quale hanno partecipato i più grandi atleti italiani. La gara di ieri (perfettamente organizzata) al suo anno zero ha avuto circa  400  partecipanti ed ha preso il nome di “ corsa dla lievar di portomaggiore”  La lepre  era il simbolo del gruppo sopra citato, era inserita nel calendario uisp e valevole come sua 7^ prova del campionato  si è avvalsa della collaborazione della locale sezione avis ed impreziosita dal patrocinio del Comune. Prima della partenza ufficiale è stato dato il giusto risalto ad un bell’esempio di solidarietà e sport con due persone con disabilità (Vittorio e Stefano) seguiti dal centro riabilitativo “parco la fiorana” (gestito da cidas)  che grazie al volenteroso sostegno degli “spingitori” alla disponibilità degli organizzatori , al prestito delle K bike da loro usate prestate da azienda Kratos e da associazione un po per tutti e comune di Comacchio hanno potuto partecipare alla manifestazione podistica. Allo 9,30 precise lo start della gara competitiva che ha visto subito la partenza “ a razzo” di Luis Ricciardi che ha voluto “saggiare” gli avversari a lui sconosciuti visto che non ha praticamente mai gareggiato a Ferrara, il 25 enne  portacolori di Acquadela Bologna è transitato al primo dei 3 giri in 9,15 (3,05 a km) infliggendo già ad un terzo di gara un importante distacco agli avversari ,con la coppia di avieri Leccesi Luciano Paladini e Rocco Pezzuto (in servizio alla caserma di Ferrara) a fare da inseguitori. Nei 2 giri seguenti nulla è cambiato , il ritmo di Ricciardi è logicamente leggermente calato (visto il distacco degli inseguitori) sul bello ma impegnativo percorso cittadino che non gli ha impedito di trionfare a braccia alzate come fatto già domenica scorsa a Pieve di Cento .Nella gara femminile da segnalare lo strapotere rosa di Faro Formignana che ha piazzato 4 sue atlete nelle prime 5 con la Bravissima Ilaria Baraldi dominatrice della corsa femminile (dopo il secondo posto di domenica a Formignana), ala “piazza d’onore”è andata a  Rosanna Albertin che ha preceduto la diciottenne Stella Fabbri anche lei Faro. Lodevole presenza delle autorità comunali alle premiazioni con il sindaco Nicola Minarellli , il vicesindaco Andrea Bareldi e l’asessore alle politiche socialiAlessandro Vacchi che insieme allo staff organizzativo si sono alternati nella distribuzione dei premi.

Classifiche

Minipodistica metri 600 cat pulcini e primi passi

maschili

1 Fabio Biolcati Rinaldi  – atl. Delta

2 Andrea Emini  – AQTL. DELTA

3 Jordan Marangoni  – quadrilatero

Femminili

1 Ludovica Macis   – running Comacchio

2 Emma Casadio  – invicta

Cat esordienti

Maschili

1 Cristian Pace  . proethics

2 Eugenio Dondi   – Proethics

3 Lorenzo Marangoni  – quadrilatero

Femminili

1 Madeleine Minelli  – argine Berra

Metri 1500

Cat ragazzi- cadetti

1 Ludovico Dondi  – proethics

2 FrancescoBertelli  – corriferrara

3 Federico Zuffoli  – faro

Femminili

1 Melissa Pezzini  – pol centese

2 Rebecca Fioscardi  – proethics

Cat allievi

1 Francesco Mattia Macis  – running Comacchio

Gara competitiva   km 9

Primo assoluto

Luis Matteo Ricciardi (acquadela Bologna)  28,08

Cat G

1 Luciano Paladini  – corriferrara 30,53

2 Rocco Pezzuto  – gp parco Apuane  – 30,56

3 Federico Soriani  – quadrilatero  30,59

4 Richard Bateron  –   31,05

5 Mattia Bergossi  – quadrilatero   31,22

Cat H

1 Claudio Pezzini  – centese  32,47

2 Marcello  Colombari  – quadrilatero  33,49

3 Fausto  Varone  – atl. Mattei  34,50

Competitiva km 6

Gra femminile

1 Ilaria Baraldi  – Faro Formignana  23,17

2 Rosanna Albertin  – corriferrara  24,10

3 Stella Fabbri  – faro Formignana  24,30

4 Katia Pedarzini  – faro Formignana  26,09

5 Drita Zhiwani   – faro Formignana  26,47

Cat I

1 Luciano Magagnoli  – salcus  23,15

2 Giuseppe Malvasi  -atl. Zola (BO)  26,00

3 Leonardo Masciola   – corriferrara  26,26

Gruppi

1 Quadrilatero (autoesclusasi da premiazione come gruppo organizzatore) 66 iscritti

1 Corriferrara  29

2 Faro Formignana  26

2 Ferrariola 26

3 invicta 21

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts