23 Giugno, 2024

Il portale podistico
Bordin pacer alla Maratona di Reggio Emilia

Bordin pacer alla Maratona di Reggio Emilia

La Maratona di Reggio Emilia torna a casa dalla splendida Venezia con un bastimento carico, carico di adesioni e apprezzamenti. 67Bordin pacer alla Maratona di Reggio Emilia gli atleti indomiti che correranno due maratone a distanza di meno di due mesi l’una dall’altra, che passeranno dal rii autunnali della Laguna, alla suggestiva campagna invernale della pianura padana.Più di diecimila i contatti della Maratona di Reggio Emilia ha avuto modo di avere nella tre giorni veneziana, diversi dei quali hanno gustato, e apprezzato, le delizie che la terra reggiana può offrire: da gustosissime fette di salame, a pezzi del pregiato Parmigiano Reggiano, il tutto accompagnato da un bicchiere di buon Lambrusco.A Venezia sono inoltre state sciolte le riserve su chi sarà la lepre d’eccezione che correrà per le 4 ore: Gelindo Bordin, campione olimpico di Seul ’88, metterà il pettorale reggiano e accompagnerà tutti coloro che vorranno chiudere la maratona attorno alle 4 ore. L’atleta vicentino di 51 anni conta nel suo curriculum due ori europei (a Stoccarla nel 1986 e a Spalato nel 1990) e un bronzo ai mondiali di Roma del 1987. E’ inoltre il primo, e attualmente unico, campione olimpico ad aver vinto la Maratona di Boston, stabilendo in quell’occasione il proprio primato personale (2h8’19),a tutt’oggi ancora il quarto tempo italiano di sempre. Mai come quest’anno quindi, i valori della Maratona di Reggio Emilia avranno la possibilità di

 realizzarsi concretamente, quest’anno l’amatore potrà effettivamente correre a fianco del grande campione ed essere come lui, grazie alla partecipazione di Bordin.

Comunicato stampa

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts