16 novembre, 2018

Il portale podistico
SALCUS dalle “Carni Bianche” alla “Patata”

SALCUS dalle “Carni Bianche” alla “Patata”

Quello da poco passato è stato un fine settimana con molte proposte per gli appassionati di ludico motorie e noi come Gruppo, fra le tante, abbiamo scelto di partecipare già venerdì sera alla “Caminada delle Carni Bianche” a San Pietro di Morubio, poi sabato mattina alla 2^ “Su e Zo par le Banche” di Saguedo (RO) e domenica mattina alla “Marcia della Patata” di San Sebastiano di Cologna Veneta: un fine settimana con la spada di Damocle del meteo avverso ma che in realtà ha avuto un occhio di rispetto per queste tre manifestazioni che hanno potuto svolgersi senza subire una goccia di pioggia, contrariamente ad altre funestate invece da veri e propri nubifragi.

Venerdì pomeriggio quindi presenti sui percorsi di 6 e 10 km previsti per la “Caminada delle Carni Bianche” di San Pietro di Morubio: circa trecento le presenze a questa ludico motoria organizzata all’interno della locale Festa delle Carni Bianche. Peccato che la partecipazione non sia stata all’altezza della qualità dell’evento: infatti tutti i servizi, dalla zona ritrovo ai punti ristoro ed alla segnaletica sono stati perfettamente curati dal locale ed esperto G.P. Tre Campanili ma forse appunto le minacciose previsioni meteo o la data scelta hanno penalizzato l’impegno profuso che di sicuro non è inferiore a quelli delle manifestazioni più partecipate. Pochi anche i Gruppi presenti in classifica, appena nove contro i dodici della prima edizione, con SALCUS in quinta posizione: speriamo comunque che gli Organizzatori non demordano perché in effetti la manifestazione merita veramente molta più fortuna.

Analogo discorso merita la “Su e Zo par le Banche” organizzata sabato mattina dal giovane G.P. Saguedo nell’omonima frazione di Lendinara (RO): anche qui attorno ai trecento i partecipanti che hanno preso il via dalle sette e trenta del mattino (orario insolito per manifestazioni non festive) sui percorsi da 5, 10 e 15 km con una temperatura a dir poco ideale dopo la pioggia caduta nella seconda parte della notte. Percorsi molto belli in mezzo alla natura ricavati interamente fra l’argine destro dell’Adige ed il territorio immediatamente adiacente, ben curati con adeguata segnaletica e punti ristoro allestiti dai giovani volontari del Gruppo, ben riforniti di frutta, alimenti dolci e bevande. All’arrivo stesso discorso per quanto riguarda il ristoro finale e premiazioni consistite, oltre che con quella dei primi tre Gruppi, anche con una lotteria che ha intrattenuto ed appassionato gli arrivati fino al suo esaurimento: premiazione anche del più giovane e più anziano partecipante, cosa che non si vedeva più da diversi anni ma che una volta era in uso fare nelle varie marce paesane. A proposito della premiazione Gruppi, al terzo posto c’era proprio SALCUS che quindi è rientrata fra quelli premiati. Il commento finale può essere solo positivo, la giovane manifestazione merita un seguito, magari inserita per farsi conoscere meglio nel calendario di un circuito ufficiale di ludico motorie,  perché il gruppo organizzatore se ne è dimostrato all’altezza e soprattutto pieno di entusiasmo, cosa che alla fine porterà a risultati decisamente più consoni al valore della manifestazione stessa.

Domenica mattina infine, 29^ edizione della “Marcia della Patata” a San Sebastiano di Cologna Veneta, organizzata dalla locale Associazione LA VIOLA: sui percorsi di 6 – 12 e 18 Km, malgrado previsioni avverse e percorsi a tratti allentati dalla pioggia caduta nelle ore precedenti il via, si è vista la solita fila multicolore di partenti, cosa che fa ragionevolmente pensare che le presenze si siano assestate attorno al migliaio di unità. Questa ludico motoria di fine agosto, organizzata in un territorio ai confini con le province di Padova, Vicenza e Rovigo, riesce sempre ad attirare molti podisti provenienti da questo bacino di utenza, podisti che ne apprezzano ogni anno lo standard qualitativo, con i suoi percorsi per buona parte pianeggianti, di natura misto campestre ma che vanno anche a toccare anche con i due più lunghi, la vicina zona collinare Berica. Servizi, intesi come punti ristoro e segnaletica, sempre ben approntati e ristoro finale dove gli arrivati vengono sempre omaggiati con una porzione di patatine fritte a ricordare che la patata è uno dei prodotti agricoli tipici della zona, assieme alla cipolla, ed infatti ambedue, a scelta del partecipante, sono stati ancora una volta oggetto del riconoscimento col cartellino d’iscrizione a prezzo intero. A conferma di quanto detto circa la popolarità della manifestazione, un ulteriore piccolo aumento si è riscontrato anche nella presenza dei Gruppi presenti sul tabellone della classifica: infatti se ne sono potuti leggere cinquantadue contro i quarantanove dello scorso anno e fra questi SALCUS si è vista premiare ad un onorevole undicesimo posto.

Il prossimo fine settimana, primo di settembre, in realtà comincia venerdì 31 agosto con l’11^ edizione della “Enotturna” di Soave, ludico motoria e competitiva serale su un circuito di 3 km attorno al famoso Castello con partenze della ludico motoria dalle 18,30 e della competitiva alle 20.30: adesione al Gruppo per la L.M. entro giovedì 30, mentre per la competitiva iscrizioni sul posto prima della gara.

Domenica 2 settembre appuntamento con la “Corri alle Torri” di Salizzole (VR) con percorsi da 2 – 5 – 10 e 16 Km pianeggianti: ritrovo e partenza dal cortile del castello Scaligero; contributo partecipazione € 3,00 con riconoscimento oppure 1,50 (solo servizi) e adesione al Gruppo entro mezzogiorno di sabato 1 settembre.

Ancora domenica a Perarolo di Arcugnano (VI) la “Caminada delle sette Contrà” collinare da km 5-8-12 e20:contributo € 2,00 per tutti ed adesioni entro venerdì 31.

E sempre domenica, nel pomeriggio, in Prato della Valle a Padova la “Non Solo Sport Race” manifestazione benefica di km 10 per le vie del centro con partenza alle ore 19.00: iscrizione sul posto con contributo di € 11,00 (maglietta tecnica personalizzata) che andrà completamente devoluto a Telethon e all’Ospice Pediatrico Padova Onlus

Buone corse e camminate a tutti.

 

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts